quando il gpl?

Sezione dedicata esclusivamente alle discussioni sui motori a metano o GPL.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Mensile

quando il gpl?

Messaggiodi onka79 » 12/02/2016, 13:47

sapete quando uscirà a GPL?
ASTRA J my14.5 ST 1.4T gpl
bi-color B&W
cosmo pack (navi 950+18+assetto) + sensori post + vetri oscurati
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
onka79
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 15/01/2014, 9:45
Località: Nuara
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: AstraST 1.4Tgpl bicolor COSMOpack

Re: quando il gpl?

Messaggiodi CarloR » 14/02/2016, 19:42

Secondo un concessionario a gpl non uscirà, mentre è possibile che verso fine anno esca a metano. Io alla fine l'ho presa diesel anche se inizialmente ero intenzionato a prendere il 1.4 da 150cv da mettere a gpl. Volendo ci sarebbe il 1.4 da 100cv facilmente gasabile ma penso che la macchina risulterebbe piantata, inoltre non è possibile avere l'allestimento innovation e vari optional. Prima di optare per il diesel ho passato più di due ore al telefono chiamando la opel, vari concessionari, installatori, la landi e brc ma niente da fare. BRC mi ha detto che l'impianto uscirà, ma non hanno messo ancora le mani su quel motore quindi non è certo. Un installatore mi ha spiegato che normalmente i motori ad iniezione diretta si mettono a gas ma per avere la certezza dovrebbe avere la macchina sotto mano (per controllare che gli iniettori siano gestibili ed altre cose). Un altro installatore come il primo ha detto che si mettono a gas i motori ad iniezione diretta ma facendo una ricerca tramite codice motore è risultato che in italia nessuno ha messo il gas sul 1.4 da 150cv, c'è stato un tentativo all'estero che non è però andato a buon fine (questo non vuol dire che non si possa mettere a gas perché non si sa che componenti hanno usato e che competenze avevano). Mi ha inoltre spiegato che i motori migliori da mettere a gas restano quelli ad iniezione indiretta, in più visto che utilizzano solo gas (a parte all'accensione) sono più convenienti rispetto agli impianti per motori ad iniezione diretta che usano continuamente, in percentuale variabile, anche benzina. Infine il concessionario mi ha detto che la emer potrebbe fare l'impianto ma non solo non l'hanno mai fatto ma terrebbero la macchina circa un mese per vari test... Un altro concessionario mi ha detto che si può fare sul 1.0 da 105cv ma non mi ha saputo dire molto quindi chissà se è così o si era confuso con un altro motore (e comunque mi sembra un po' piccolo come motore da mettere a gas). In più facendo i conti mi risulta che il gas rispetto al diesel (stando agl'attuali costi del carburante) non dia benefici economici!

P.S. ci sarebbero gli impianti ad iniezione liquida che utilizzando gli iniettori originali eliminano la necessità di iniettare anche benzina e di avere le sedi valvole rinforzate ma oltre costare molto hanno un'affidabilità molto più bassa degli impianti classici ad iniezione gassosa.
Astra K Innovation 1.6 CDTI 110cv
IntelliLux, Advanced Park Assist II, Cerchi 10 razze 17'' (RM6), vetri scuri, ruotino
CarloR
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 06/02/2016, 18:07
Località: Cesena
La tua Astra: Astra K
Caratteristiche: Innovation 1.6 CDTI 110cv

Re: quando il gpl?

Messaggiodi onka79 » 15/02/2016, 8:59

con me perderebbero un cliente visto che in piemonte non si paga il bollo sulle auto a gpl di serie...scelta strana quella di non fare il gpl sul 150cv comunque... :mmmm :mmmm :mmmm
ASTRA J my14.5 ST 1.4T gpl
bi-color B&W
cosmo pack (navi 950+18+assetto) + sensori post + vetri oscurati
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
onka79
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 15/01/2014, 9:45
Località: Nuara
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: AstraST 1.4Tgpl bicolor COSMOpack

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Giakito » 15/02/2016, 19:51

CarloR ha scritto:Secondo un concessionario a gpl non uscirà, mentre è possibile che verso fine anno esca a metano. Io alla fine l'ho presa diesel anche se inizialmente ero intenzionato a prendere il 1.4 da 150cv da mettere a gpl. Volendo ci sarebbe il 1.4 da 100cv facilmente gasabile ma penso che la macchina risulterebbe piantata, inoltre non è possibile avere l'allestimento innovation e vari optional. Prima di optare per il diesel ho passato più di due ore al telefono chiamando la opel, vari concessionari, installatori, la landi e brc ma niente da fare. BRC mi ha detto che l'impianto uscirà, ma non hanno messo ancora le mani su quel motore quindi non è certo. Un installatore mi ha spiegato che normalmente i motori ad iniezione diretta si mettono a gas ma per avere la certezza dovrebbe avere la macchina sotto mano (per controllare che gli iniettori siano gestibili ed altre cose). Un altro installatore come il primo ha detto che si mettono a gas i motori ad iniezione diretta ma facendo una ricerca tramite codice motore è risultato che in italia nessuno ha messo il gas sul 1.4 da 150cv, c'è stato un tentativo all'estero che non è però andato a buon fine (questo non vuol dire che non si possa mettere a gas perché non si sa che componenti hanno usato e che competenze avevano). Mi ha inoltre spiegato che i motori migliori da mettere a gas restano quelli ad iniezione indiretta, in più visto che utilizzano solo gas (a parte all'accensione) sono più convenienti rispetto agli impianti per motori ad iniezione diretta che usano continuamente, in percentuale variabile, anche benzina. Infine il concessionario mi ha detto che la emer potrebbe fare l'impianto ma non solo non l'hanno mai fatto ma terrebbero la macchina circa un mese per vari test... Un altro concessionario mi ha detto che si può fare sul 1.0 da 105cv ma non mi ha saputo dire molto quindi chissà se è così o si era confuso con un altro motore (e comunque mi sembra un po' piccolo come motore da mettere a gas). In più facendo i conti mi risulta che il gas rispetto al diesel (stando agl'attuali costi del carburante) non dia benefici economici!

P.S. ci sarebbero gli impianti ad iniezione liquida che utilizzando gli iniettori originali eliminano la necessità di iniettare anche benzina e di avere le sedi valvole rinforzate ma oltre costare molto hanno un'affidabilità molto più bassa degli impianti classici ad iniezione gassosa.


Interessante disanima CarloR. Come già detto in un altro thread sconsiglio vivamente l'impianto GPL in aftermarket su un'auto nuova; se infatti gasare una vettura vecchia è un'opzione + che intelligente, farlo su un'auto appena uscita dal conce è solamente un azzardo. In caso di danno al motore comincerebbe un balletto interminabile tra Opel e installatore su chi debba prendersene la responsabilità: cosa che alla fine non farà nessuno dei due e toccherrà al cliente mettere mani al portafoglio.
Se si osservano le tendenze del mercato si vede chiaramente che i grandi costruttori stanno abbandonando la tecnologia a GPL sulle vetture di segmento C. I motivi? Possono essere dei più disparati, non ultima la purtroppo scarsa affidabilità di quella tecnologia. Al tempo stesso si osserva che molti si stanno buttando sul metano, tecnologia che non conosco direttamente, ma che anche ai miei occhi si fa sempre + interessante: il metano è probabilmente il combustile più interessante, perchè ha una resa estremamente superiore a tutti gli altri. Non mi stuperei dunque se anche nuova Astra verrà dotata di questa tecnologia e non di quella a GPL
Giakito
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 17/01/2016, 23:46
Località: Milano
La tua Astra: Insignia

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Old Funk » 15/02/2016, 20:37

Giakito ha scritto: il metano è probabilmente il combustile più interessante, perchè ha una resa estremamente superiore a tutti gli altri. Non mi stuperei dunque se anche nuova Astra verrà dotata di questa tecnologia e non di quella a GPL

Non so cosa si intende per resa ma ho fatto un confronto tra la mia Astra Gpl e una Zafira metano.
Per chi non lo sapesse il metano va pagato al Kg e non al litro come il Gpl per cui il confronto è stato fatto per due pieni da 20 €.
Km effettuati siamo li,ma la Zafira è proprio una lumaca a confronto la mia :mrgreen:
Probabilmente il Metano è ancora più ecologico alle emissioni e con l'avanzare delle normative sarà il favorito al Gpl secondo me :mah
Attuale :Astra J GPL Tech Elective MY14.5 Optional : Bracciolo Centrale - Sensori Posteriori Advance Pack : Fendinebbia - Volante In Pelle - CD600 Intellilink - Japan Black - Led Luci Diurne - Fari Bruniti - Cerchi Design 17"- Summit White - Ambient Light - Battitacco Orinal Opel
Ex :Astra G 1.6 Benzina 100 cv Sport 3p
Ambient Light Aftermarket
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
Old Funk
Astrista Esperto
Astrista Esperto
 
Messaggi: 1116
Iscritto il: 07/03/2014, 16:31
Località: Padova
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: 1.4 140cv GPL Tech Elective My14.5
Umore: Tranquillo

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Giakito » 16/02/2016, 0:59

Old Funk ha scritto:Non so cosa si intende per resa


Ecco cosa si intende per resa:

cit.: il metano presenta un’alta resistenza alla detonazione che permette di utilizzare elevati rapporti di compressione senza bisogno di additivi chimici come per le benzine, con il risultato di aumentare il rendimento energetico con una notevole riduzione dei consumi.

cit. 2: Il gpl ha anche dei lati negativi il primo è la resa chilometrica, ovvero con un litro di gas propano liquido si percorre circa il 1/4 di strada in meno di quanta se ne percorre con un litro di benzina, ovvero il GPL consuma il 25% in più di un benzina.

cit. 3: Con una vettura di questo tipo si risparmia il 60% sui costi di carburante rispetto alla benzina visto che con un chilo di metano, che equivale a circa un litro, si percorre in media 1,5 o 1,6 volte la strada che si percorre con la benzina, senza considerare che come carburante viene venduto a poco meno di un euro al chilo.
Giakito
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 17/01/2016, 23:46
Località: Milano
La tua Astra: Insignia

Re: quando il gpl?

Messaggiodi CarloR » 16/02/2016, 3:31

Riguardo all'impianto aftermarket è vero che nel caso di malfunzionamenti potrebbe essere un problema trovare il responsabile. Però alcuni installatori (o forse tutti non so) fanno assicurazioni ma sopratutto spesso è il concessionario che fa installare l'impianto, e in quel caso non dovrebbero esserci grossi problemi.
Mentre per il discorso della resa non son del tutto d'accordo. È vero che il metano è più pulito (allo scarico) ma ha una serie di svantaggi rispetto al gpl: bombole più grandi (e che quindi rubano spazio), pesanti, da revisionare/sostituire ogni 4 anni, molti meno distributori (assenti in autostrada), l'impianto costa di più, ci vuole più tempo per un pieno, inoltre comprimerlo a 200bar e raffreddarlo comporta uno spreco di energia enorme! E quindi alla fine è più pulito allo scarico ma in generale non penso cambi molto (forse è pure peggio, sopratutto se l'energia elettrica usata per comprimerlo deriva da fonti come carbone o petrolio). È vero peró che sopporta rapporti di compressione più spinti avendo un numero di ottano di circa 120 ma non si concilia con la benzina quindi a meno di fare il motore solo per il metano o con particolari accorgimenti non si riesce a sfruttare a pieno questo vantaggio.
Concludo dicendo che anche economicamente col costo attuale del gpl il vantaggio economico del metano è praticamente andato. Ho da 9 anni (e l'astra la sta per sostituire) una xsara picasso a gpl. Oggi ho fatto il pieno (20.60€ per circa 43 litri di gas) e con un pieno percorro facilmente 450km (con l'ultimo 480), sono arrivato stando molto attento addirittura a 510km.
E col metano penso sia dura fa di meglio. Mio zio con la multipla a metano non arriva a 400km con circa 24€ di gas! Però ha il piede piuttosto pesante.
Astra K Innovation 1.6 CDTI 110cv
IntelliLux, Advanced Park Assist II, Cerchi 10 razze 17'' (RM6), vetri scuri, ruotino
CarloR
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 06/02/2016, 18:07
Località: Cesena
La tua Astra: Astra K
Caratteristiche: Innovation 1.6 CDTI 110cv

Re: quando il gpl?

Messaggiodi onka79 » 16/02/2016, 11:07

comunque se faranno una astra a metano avrà pochi cv..io ho preso l'astra che ho ingolosito dai 140cv..e comunque il diesel per consumare come il gpl dovrebbe fare i 22 circa...
ASTRA J my14.5 ST 1.4T gpl
bi-color B&W
cosmo pack (navi 950+18+assetto) + sensori post + vetri oscurati
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
onka79
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 15/01/2014, 9:45
Località: Nuara
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: AstraST 1.4Tgpl bicolor COSMOpack

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Giakito » 16/02/2016, 11:19

CarloR ha scritto:Riguardo all'impianto aftermarket è vero che nel caso di malfunzionamenti potrebbe essere un problema trovare il responsabile. Però alcuni installatori (o forse tutti non so) fanno assicurazioni ma sopratutto spesso è il concessionario che fa installare l'impianto, e in quel caso non dovrebbero esserci grossi problemi.
Mentre per il discorso della resa non son del tutto d'accordo. È vero che il metano è più pulito (allo scarico) ma ha una serie di svantaggi rispetto al gpl: bombole più grandi (e che quindi rubano spazio), pesanti, da revisionare/sostituire ogni 4 anni, molti meno distributori (assenti in autostrada), l'impianto costa di più, ci vuole più tempo per un pieno, inoltre comprimerlo a 200bar e raffreddarlo comporta uno spreco di energia enorme! E quindi alla fine è più pulito allo scarico ma in generale non penso cambi molto (forse è pure peggio, sopratutto se l'energia elettrica usata per comprimerlo deriva da fonti come carbone o petrolio). È vero peró che sopporta rapporti di compressione più spinti avendo un numero di ottano di circa 120 ma non si concilia con la benzina quindi a meno di fare il motore solo per il metano o con particolari accorgimenti non si riesce a sfruttare a pieno questo vantaggio.
Concludo dicendo che anche economicamente col costo attuale del gpl il vantaggio economico del metano è praticamente andato. Ho da 9 anni (e l'astra la sta per sostituire) una xsara picasso a gpl. Oggi ho fatto il pieno (20.60€ per circa 43 litri di gas) e con un pieno percorro facilmente 450km (con l'ultimo 480), sono arrivato stando molto attento addirittura a 510km.
E col metano penso sia dura fa di meglio. Mio zio con la multipla a metano non arriva a 400km con circa 24€ di gas! Però ha il piede piuttosto pesante.


CarloR i tuoi post sono sempre interessanti ed approfonditi. A scanso di equivoci ti dico che non sono un sostenitore del metano a scapito del GPL, anzi, possiedo proprio un'auto con quest'ultima alimentazione. E' una Golf del 2007, uno dei primi esemplari di Golf direttamente gasati da VW. Dopo 60k km ho rotto il motore. La garanzia ufficiale era appena scaduta ed era subentrata l'estensione. Mi hanno tenuto per un mese la macchina ferma in officina perchè non riuscivano a capire chi si dovesse accollare il costo del danno; esattamente il palleggio di cui parlavo nel precedente post. Alla fine VW si è accollata il costo della riparazione del danno al motore (testata sostituita, circa 1500 euro) ma ha lasciato a me l'onore degli iniettori GPL (circa 300 euro). Stremato da un mese senz'auto e dai continui rimbalzi ho pagato ma mi è sempre rimasto l'amaro in bocca: io avevo comprato un'auto "nata" a GPL, ma in realtà VW si affidava alla Landi per il montaggio dell'impianto. Capisci bene che questa esperienza si potrebbe replicare in caso di impianto montato in aftermarket. In caso invece di impianto montato in casa (ora sì, per davvero) dovrebbero esserci maggiori garanzie.

Per tornare al metano: è incontrovertibile che la resa sia migliore, lo stesso motore consuma meno se alimentato a metano, di + se alimentato a benzina, molto di + se alimentato a GPL. La differenza sta nel costo alla pompa, ma bisognerebbe vedere 1 kg di metano a circa 1 euro a quanti litri di GPL corrisponde.
Giakito
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 17/01/2016, 23:46
Località: Milano
La tua Astra: Insignia

Re: quando il gpl?

Messaggiodi CarloR » 16/02/2016, 18:36

onka79 ha scritto:comunque se faranno una astra a metano avrà pochi cv..io ho preso l'astra che ho ingolosito dai 140cv..e comunque il diesel per consumare come il gpl dovrebbe fare i 22 circa...


Su un motore ad iniezione indiretta si ma un motore ad iniezione diretta (come i 2 nuovi benzina opel) si usa anche una certa quantità di benzina (a grandi linee circa 15 litri ogni 60 di gpl) e così la forbice del risparmio si riduce...
Astra K Innovation 1.6 CDTI 110cv
IntelliLux, Advanced Park Assist II, Cerchi 10 razze 17'' (RM6), vetri scuri, ruotino
CarloR
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 06/02/2016, 18:07
Località: Cesena
La tua Astra: Astra K
Caratteristiche: Innovation 1.6 CDTI 110cv

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Old Funk » 16/02/2016, 21:09

CarloR ha scritto:..... per il discorso della resa non son del tutto d'accordo. È vero che il metano è più pulito (allo scarico) ma ha una serie di svantaggi rispetto al gpl: bombole più grandi (e che quindi rubano spazio), pesanti, da revisionare/sostituire ogni 4 anni, molti meno distributori (assenti in autostrada), l'impianto costa di più, ci vuole più tempo per un pieno, inoltre comprimerlo a 200bar e raffreddarlo comporta uno spreco di energia enorme! E quindi alla fine è più pulito allo scarico ma in generale non penso cambi molto (forse è pure peggio, sopratutto se l'energia elettrica usata per comprimerlo deriva da fonti come carbone o petrolio). È vero peró che sopporta rapporti di compressione più spinti avendo un numero di ottano di circa 120 ma non si concilia con la benzina quindi a meno di fare il motore solo per il metano o con particolari accorgimenti non si riesce a sfruttare a pieno questo vantaggio.
Concludo dicendo che anche economicamente col costo attuale del gpl il vantaggio economico del metano è praticamente andato. Ho da 9 anni (e l'astra la sta per sostituire) una xsara picasso a gpl. Oggi ho fatto il pieno (20.60€ per circa 43 litri di gas) e con un pieno percorro facilmente 450km (con l'ultimo 480), sono arrivato stando molto attento addirittura a 510km.
E col metano penso sia dura fa di meglio. Mio zio con la multipla a metano non arriva a 400km con circa 24€ di gas! Però ha il piede piuttosto pesante.

Condivido !
Specialmente per la poca reperibilità del Metano,ingombro bombole,revisioni molto frequenti delle bombole e differenza risparmio poco rilevante.
Attuale :Astra J GPL Tech Elective MY14.5 Optional : Bracciolo Centrale - Sensori Posteriori Advance Pack : Fendinebbia - Volante In Pelle - CD600 Intellilink - Japan Black - Led Luci Diurne - Fari Bruniti - Cerchi Design 17"- Summit White - Ambient Light - Battitacco Orinal Opel
Ex :Astra G 1.6 Benzina 100 cv Sport 3p
Ambient Light Aftermarket
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
Old Funk
Astrista Esperto
Astrista Esperto
 
Messaggi: 1116
Iscritto il: 07/03/2014, 16:31
Località: Padova
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: 1.4 140cv GPL Tech Elective My14.5
Umore: Tranquillo

Re: quando il gpl?

Messaggiodi CarloR » 16/02/2016, 21:52

Giakito ha scritto:CarloR i tuoi post sono sempre interessanti ed approfonditi. A scanso di equivoci ti dico che non sono un sostenitore del metano a scapito del GPL, anzi, possiedo proprio un'auto con quest'ultima alimentazione. E' una Golf del 2007, uno dei primi esemplari di Golf direttamente gasati da VW. Dopo 60k km ho rotto il motore. La garanzia ufficiale era appena scaduta ed era subentrata l'estensione. Mi hanno tenuto per un mese la macchina ferma in officina perchè non riuscivano a capire chi si dovesse accollare il costo del danno; esattamente il palleggio di cui parlavo nel precedente post. Alla fine VW si è accollata il costo della riparazione del danno al motore (testata sostituita, circa 1500 euro) ma ha lasciato a me l'onore degli iniettori GPL (circa 300 euro). Stremato da un mese senz'auto e dai continui rimbalzi ho pagato ma mi è sempre rimasto l'amaro in bocca: io avevo comprato un'auto "nata" a GPL, ma in realtà VW si affidava alla Landi per il montaggio dell'impianto. Capisci bene che questa esperienza si potrebbe replicare in caso di impianto montato in aftermarket. In caso invece di impianto montato in casa (ora sì, per davvero) dovrebbero esserci maggiori garanzie.


Grazie! :mrgreen: Cavoli che sfortuna comunque! Ma sai se il motore ha le sedi valvole rinforzate e le punterie idrauliche?

Giakito ha scritto:Per tornare al metano: è incontrovertibile che la resa sia migliore, lo stesso motore consuma meno se alimentato a metano, di + se alimentato a benzina, molto di + se alimentato a GPL. La differenza sta nel costo alla pompa, ma bisognerebbe vedere 1 kg di metano a circa 1 euro a quanti litri di GPL corrisponde.


Continuo quello che avevo scritto in parte stanotte sul gpl. Forse è più che altro un tecnicismo quello che sto scrivendo ma è solo un impressione (comune) il fatto che il metano "renda" di più del gpl derivata dalla confusione tra peso e volume (metano venduto in kg e gpl in litri). La resa del metano e del gpl è quasi identica, infatti il potere calorifico inferiore del metano è 50MJ/kg mentre quello del gpl è circa 46MJ/kg.
:inot Il potere calorifico inferiore è la quantità di calore prodotta dalla combustione di un'unità di massa (kg) di un combustibile, a questo valore va però sottratto il calore di condensazione del vapore generato dalla combustione, questo perché il vapore contenuto nei fumi (e i fumi stessi) non è alla temperatura del combustibile prima della combustione ma molto più alta (in poche parole i fumi essendo caldi hanno "rubato" una parte, seppur piccola, di calore alla combustione). :finot

L'impressione della minor resa deriva dal fatto che un litro di gpl pesa su per giù mezzo chilo! Per questo che con un chilo di metano si fanno circa il doppio dei chilometri rispetto ad un litro di gpl!

:inot Con un euro circa si comprano: 24MJ di benzina, 32.4MJ di gasolio, 46MJ di GPL, 50MJ di metano. (i MJ sono un'unità di misura dell'energia) i conti li ho fatti con i prezzi attuali, e sono indicativi perché il contenuto energetico di un'unità di combustibile dipende in parte anche dalla raffinazione/purezza :finot
Astra K Innovation 1.6 CDTI 110cv
IntelliLux, Advanced Park Assist II, Cerchi 10 razze 17'' (RM6), vetri scuri, ruotino
CarloR
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 06/02/2016, 18:07
Località: Cesena
La tua Astra: Astra K
Caratteristiche: Innovation 1.6 CDTI 110cv

Re: quando il gpl?

Messaggiodi onka79 » 17/02/2016, 11:26

CarloR ha scritto:
onka79 ha scritto:comunque se faranno una astra a metano avrà pochi cv..io ho preso l'astra che ho ingolosito dai 140cv..e comunque il diesel per consumare come il gpl dovrebbe fare i 22 circa...


Su un motore ad iniezione indiretta si ma un motore ad iniezione diretta (come i 2 nuovi benzina opel) si usa anche una certa quantità di benzina (a grandi linee circa 15 litri ogni 60 di gpl) e così la forbice del risparmio si riduce...

rimane il fatto che in piemonte non si paga il bollo...quindi se la faranno a gpl bene, se no tra due anni vedrò cosa prendere..tipo la subaru XV...
ASTRA J my14.5 ST 1.4T gpl
bi-color B&W
cosmo pack (navi 950+18+assetto) + sensori post + vetri oscurati
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
onka79
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 518
Iscritto il: 15/01/2014, 9:45
Località: Nuara
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: AstraST 1.4Tgpl bicolor COSMOpack

Re: quando il gpl?

Messaggiodi marklc » 29/03/2016, 13:15

CarloR ha scritto:Secondo un concessionario a gpl non uscirà, mentre è possibile che verso fine anno esca a metano. Io alla fine l'ho presa diesel anche se inizialmente ero intenzionato a prendere il 1.4 da 150cv da mettere a gpl. Volendo ci sarebbe il 1.4 da 100cv facilmente gasabile ma penso che la macchina risulterebbe piantata, inoltre non è possibile avere l'allestimento innovation e vari optional. Prima di optare per il diesel ho passato più di due ore al telefono chiamando la opel, vari concessionari, installatori, la landi e brc ma niente da fare. BRC mi ha detto che l'impianto uscirà, ma non hanno messo ancora le mani su quel motore quindi non è certo. Un installatore mi ha spiegato che normalmente i motori ad iniezione diretta si mettono a gas ma per avere la certezza dovrebbe avere la macchina sotto mano (per controllare che gli iniettori siano gestibili ed altre cose). Un altro installatore come il primo ha detto che si mettono a gas i motori ad iniezione diretta ma facendo una ricerca tramite codice motore è risultato che in italia nessuno ha messo il gas sul 1.4 da 150cv, c'è stato un tentativo all'estero che non è però andato a buon fine (questo non vuol dire che non si possa mettere a gas perché non si sa che componenti hanno usato e che competenze avevano). Mi ha inoltre spiegato che i motori migliori da mettere a gas restano quelli ad iniezione indiretta, in più visto che utilizzano solo gas (a parte all'accensione) sono più convenienti rispetto agli impianti per motori ad iniezione diretta che usano continuamente, in percentuale variabile, anche benzina. Infine il concessionario mi ha detto che la emer potrebbe fare l'impianto ma non solo non l'hanno mai fatto ma terrebbero la macchina circa un mese per vari test... Un altro concessionario mi ha detto che si può fare sul 1.0 da 105cv ma non mi ha saputo dire molto quindi chissà se è così o si era confuso con un altro motore (e comunque mi sembra un po' piccolo come motore da mettere a gas). In più facendo i conti mi risulta che il gas rispetto al diesel (stando agl'attuali costi del carburante) non dia benefici economici!

P.S. ci sarebbero gli impianti ad iniezione liquida che utilizzando gli iniettori originali eliminano la necessità di iniettare anche benzina e di avere le sedi valvole rinforzate ma oltre costare molto hanno un'affidabilità molto più bassa degli impianti classici ad iniezione gassosa.


Ciao, so che sono discorsi triti e ritriti, ma secondo me a priori non è possibile dire se è più economico il GPL o il diesel. Dipende da molti fattori come tipo di strada, chilometraggio annuo, etc. etc.. Io faccio circo 80 km al giorno in extraurbano e ho notato una certa convenienza del GPL rispetto al diesel.

Ciao

Marco
Astra J 1.4 ST GPL Cosmo
marklc
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 27/04/2015, 16:41
Località: Italia
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: Cosmo colore silver lake
Altra Opel: ex Opel Corsa C GPLizzata Landi e rottamata a 192000 km.

Re: quando il gpl?

Messaggiodi astrapino » 29/03/2016, 13:53

marklc ha scritto:Ciao, so che sono discorsi triti e ritriti, ma secondo me a priori non è possibile dire se è più economico il GPL o il diesel. Dipende da molti fattori come tipo di strada, chilometraggio annuo, etc. etc.. Io faccio circo 80 km al giorno in extraurbano e ho notato una certa convenienza del GPL rispetto al diesel.
Marco


Io ritengo che, al di là della convenienza in termini di consumi ottenibili (p.e. per il mio tipo di tragitti il Gpl è perfetto e più economo di benza e diesel), il gas sia quasi sempre da preferire in quanto oltre ad un costo di manutenzione ridotto, in molte regioni consente ampi risparmi sul bollo oppure (ed è il mio caso a Roma) ti consente di superare qualunque tipo di blocco del traffico.
Astra K Innovation 1.0 105 cv
DeepSky Blue, Cerchi 17'', Fari IntelliLux, Vetri posteriori oscurati, doppia porta USB posteriore, DAB, CarGarantie +2
astrapino
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 18/01/2016, 19:40
Località: Roma
La tua Astra: Astra K
Caratteristiche: Astra K Innovation 1.0 105 cv

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Old Funk » 29/03/2016, 13:55

Allora se il vostro Diesel riesce a fare sul misto sui 22/23 Km al litro siamo quasi li sui costi carburante.
Ma non trascuriamo i costi gestione dell'auto.
Dando per scontato che nessuno dei due motori sia Diesel che a GPL non diano altre rogne e problemi dall'ordinario,vediamo chi bestemmia di più sui costi dei tagliandi :mrgreen:
Attuale :Astra J GPL Tech Elective MY14.5 Optional : Bracciolo Centrale - Sensori Posteriori Advance Pack : Fendinebbia - Volante In Pelle - CD600 Intellilink - Japan Black - Led Luci Diurne - Fari Bruniti - Cerchi Design 17"- Summit White - Ambient Light - Battitacco Orinal Opel
Ex :Astra G 1.6 Benzina 100 cv Sport 3p
Ambient Light Aftermarket
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
Old Funk
Astrista Esperto
Astrista Esperto
 
Messaggi: 1116
Iscritto il: 07/03/2014, 16:31
Località: Padova
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: 1.4 140cv GPL Tech Elective My14.5
Umore: Tranquillo

Re: quando il gpl?

Messaggiodi paolodibe » 29/03/2016, 17:13

Io mi sono fatto una certa esperienza con la Mokka GPLtech che ho avuto per 1 anno prima di prendere l'Astra.
Con la Mokka, compreso costo della benzina, per fare 100 km mi ci andavano 6 euro.
Con l'Astra finora per fare 100 km ci vogliono 7,2 Euro.
Naturalmente ho preso l'Astra da poco, il motore si deve ancora slegare e i consumi devo assestarsi ma più o meno
la differenza è quella.
In Piemonte però il bollo sul GPL non si paga quindi la Mokka aumenta il vantaggio ancora di un pochino.
Il costo della assicurazione è comparabile euro più euro meno.

Secondo me non si riesce a eguagliare il costo chilometrico di un GPL con il Diesel.

Certo a livello di piacere di guida, coppia e vigore in basso, sorpassi tranquilli in quinta e sesta il diesel non lo batte nessuno.
Astra K Innovation 1.6 CDTI 136CV / 320 Nm
[Rullata originale da Carburatori BG 28/05/2016 140CV / 345Nm]
MY2016
Summit White
+ Cerchi in lega 18" Originali modificati con sfondo nero lucido
e pneumatici estivi Good Year Eagle F1 Asimmetric 3 225/40 R18

+ Cerchi in lega 17" Originali 10 razze ravvicinate
e pneumatici invernali KUMHO I'ZEN KW 27 225/45 R17

[Pannello TermoFonoAssorbente + Sospensione posteriore a parallelogramma di Watt]

[Alimentazione con gasolio tradizionale + additivo Rothen Bio Evoluzione Diesel aggiunto ad ogni pieno]

Modifiche:
- Illuminazione Interna a LED
- Illuminazione Targa a LED
- Kit Xenon Aftermarket 4300K
- Vasca protezione baule con bordi rialzati
- Tappeti in gomma con bordi rialzati
- Portaocchiali Originale OPEL lato conducente
- Additivo Sintoflon Gear aggiunto all'olio del cambio (2x125 ml)
- Striscia adesiva carbon-look protezione soglia di carico baule
- Conversione completa fari posteriori da alogeno a led by Xenovision
- Short Shifter
paolodibe
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 02/02/2016, 10:52
Località: Piemonte
Caratteristiche: Opel Astra K 1.6 CDTI Innovation
Altra Opel: Ex Opel Mokka 1.4 GPLTech

Re: quando il gpl?

Messaggiodi CarloR » 30/03/2016, 11:23

marklc ha scritto:Ciao, so che sono discorsi triti e ritriti, ma secondo me a priori non è possibile dire se è più economico il GPL o il diesel. Dipende da molti fattori come tipo di strada, chilometraggio annuo, etc. etc.. Io faccio circo 80 km al giorno in extraurbano e ho notato una certa convenienza del GPL rispetto al diesel.

Ciao

Marco


Chiaramente il tragitto conta, se uno gira solo in città con tragitti di 2-3km non ha senso un diesel (forse neanche un gpl visto che farebbe la metà della strada a benzina...). Comunque secondo me a parità di macchina un gpl su un motore ad iniezione diretta ha ben pochi vantaggi rispetto ad un buon diesel (escludendo casi particolari come girare solo in città).

paolodibe ha scritto:Io mi sono fatto una certa esperienza con la Mokka GPLtech che ho avuto per 1 anno prima di prendere l'Astra.
Con la Mokka, compreso costo della benzina, per fare 100 km mi ci andavano 6 euro.
Con l'Astra finora per fare 100 km ci vogliono 7,2 Euro.
Naturalmente ho preso l'Astra da poco, il motore si deve ancora slegare e i consumi devo assestarsi ma più o meno
la differenza è quella.
In Piemonte però il bollo sul GPL non si paga quindi la Mokka aumenta il vantaggio ancora di un pochino.
Il costo della assicurazione è comparabile euro più euro meno.

Secondo me non si riesce a eguagliare il costo chilometrico di un GPL con il Diesel.


Sicuramente un'agevolazione sul bollo è da valutare visto che non son pochi soldi! Come detto sopra dipende molto dal tipo di tragitti che si fanno, ma tieni conto che la nuova astra se messa a gpl consumerebbe anche un certa quantità di benzina (sempre, non solo all'accensione) e questo ridurrebbe i vantaggi del gpl!

Old Funk ha scritto:Allora se il vostro Diesel riesce a fare sul misto sui 22/23 Km al litro siamo quasi li sui costi carburante.
Ma non trascuriamo i costi gestione dell'auto.
Dando per scontato che nessuno dei due motori sia Diesel che a GPL non diano altre rogne e problemi dall'ordinario,vediamo chi bestemmia di più sui costi dei tagliandi :mrgreen:


22-23 km/l sul misto probabilmente non si riuscirà però è più corretto comparare astra k con astra k, non astra j con k. Perché avendo motori a benzina diversi (iniezione diretta nella k) si avrebbero impianti a gpl diversi, o almeno con una gestione diversa, dovendo iniettare sempre un po' di benzina, che mangia quasi tutto il margine di risparmio del gpl sul diesel. Sui costi dei tagliandi non so visto che non ci sono ancora astra k a gpl e non mi pare che qualcuno abbia già fatto un tagliando nel diesel, comunque non penso ci saranno grosse differenze
Astra K Innovation 1.6 CDTI 110cv
IntelliLux, Advanced Park Assist II, Cerchi 10 razze 17'' (RM6), vetri scuri, ruotino
CarloR
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 06/02/2016, 18:07
Località: Cesena
La tua Astra: Astra K
Caratteristiche: Innovation 1.6 CDTI 110cv

Re: quando il gpl?

Messaggiodi vittocecco » 30/03/2016, 14:38

CarloR ha scritto:Riguardo all'impianto aftermarket è vero che nel caso di malfunzionamenti potrebbe essere un problema trovare il responsabile. Però alcuni installatori (o forse tutti non so) fanno assicurazioni ma sopratutto spesso è il concessionario che fa installare l'impianto, e in quel caso non dovrebbero esserci grossi problemi.

Non ci sono (forse) problemi se ti rivolgi al conce che ti ha installato l'impianto ma se vai nella rete ufficiale della Casa madre (ad esempio se ti trovi in un'altra città) le cose cambiano... :concordo
Quando confrontate i costi... mettete in conto per il GPL il controllo/registrazione delle valvole (se non sono presenti le punterie idrauliche) e la sostituzione degli iniettori (su impianti ad iniezione gassosa) che, di norma, durano meno di quelli della benzina/gasolio...

Secondo me molte problematiche degli impianti GPL si risolvono in partenza, optando per il montaggio di impianti sì più costosi ma che sono veramente "una spanna" sopra agli altri... :concordo

Nella valutazione "dell'impatto sulla persona" :risata di un impianto a gas metterei poi in conto il numero di volte in cui ci si deve recare a fare il pieno... col GPL, visto il numero di distributori, il problema è veniale (anche dal punto di vista chilometrico) col metano un po' meno (autostrada a parte :paura)
Con la vettura in firma vado a fare il pieno circa una volta alla settimana... quante volte dovrei andarci se fosse alimentata a GPL? :roll:
Mia moglie ha una Y a GPL... gira molto meno di me ma... è sempre "a far gas"... :mahh :risata

Un vantaggio "netto" del metano rispetto agli altri combustibili attualmente utilizzati per le autovetture è che non è derivato dal petrolio... :ok
Jadine®, Nuova A6 Avant Business Sport 50 TDI quattro tiptronic - MY 2019 - "argento florent"

Alimentata esclusivamente con ENI Diesel+

Fino al 23/05/19: Heidi®, A6 Avant 3.0 TDI V6 Quattro S-Tronic (272 cv) - 139.133 Km (ENI Diesel+)

Fino al 18/06/15: "Adelina®", A4 Avant 3.0 TDI V6 Quattro S-Tronic - 142.000 Km (BluDiesel+)

Fino al 30/06/11: "Zaffy®", Zafira B 1.9 CDTI 16V (150->170 CV by DT) Gen 06 [agg. TIS-Web 09/2008]
EGR flangiata e disatt. via SW, IC maggiorato, Aspirazione KD2, DPF rimosso e disatt- via SW -> 185 CV Venduta con 155.000 Km (percorsi tutti a BluDiesel+ e suoi "precursori")
IDS+ & sport switch. Cerchioni MAK Veleno 8x18 e Opel Dynamic 7x17, tutti con ET 35 (+ distanz. da 6). [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] e [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
vittocecco
SOCIO N° 121
The Obstinate
 
Messaggi: 17528
Iscritto il: 19/02/2007, 13:53
Località: Bologna
La tua Astra: Altra Opel
Caratteristiche: Ex Zafira B 1.9 CDTI Cosmo Full Opt
Altra Opel: Difficile... estremamente difficile...
Umore: Stabile

Re: quando il gpl?

Messaggiodi Old Funk » 30/03/2016, 14:46

Nel mio caso faccio il pieno 2 volte al mese di GPL + 10 € di Benzina quindi sui 50 € al mese per fare circa 1000 Km.
Questo riguarda nell'ordinario poi c'è sempre la gitarella extra.
Voi con il Diesel K o J che sia, li fate 1000 Km con 50 € di Gasolio?
Attuale :Astra J GPL Tech Elective MY14.5 Optional : Bracciolo Centrale - Sensori Posteriori Advance Pack : Fendinebbia - Volante In Pelle - CD600 Intellilink - Japan Black - Led Luci Diurne - Fari Bruniti - Cerchi Design 17"- Summit White - Ambient Light - Battitacco Orinal Opel
Ex :Astra G 1.6 Benzina 100 cv Sport 3p
Ambient Light Aftermarket
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Avatar utente
Old Funk
Astrista Esperto
Astrista Esperto
 
Messaggi: 1116
Iscritto il: 07/03/2014, 16:31
Località: Padova
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: 1.4 140cv GPL Tech Elective My14.5
Umore: Tranquillo

Prossimo

Torna a [ASTRA K] Metano e GPL

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite