Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Scrivete qui i problemi che avete avuto sulla vostra Astra.

Moderatori: Moderatori, Moderatore Mensile

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Vikingo » 11/08/2017, 19:26

curioso di vedere chi ha fatto questa modifica del cavo supplementare.

io a 200K ho ancora l'alternatore originale ma la batteria l'ho sempre presa di capacità maggiorata.
Astra H SW COSMO 1.7 CDTI 101 CV Z17DTH MY05
AM; Cruise Control , Radio cd 50 Phone, mini ambiete light blu personale, protezione sotto scocca motore, ruota di scorta con cerchio in lega 16"
Avatar utente
Vikingo
SOCIO N° 450
 
Messaggi: 297
Iscritto il: 03/07/2010, 15:57
Località: CR
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: Astra H SW COSMO 1.7 CDTI 101 CV

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Marby » 11/08/2017, 21:26

Il mio primo è durato 165.000km
Ora ne ho uno rigenerato da quasi 40.000km e nei prossimi giorni monto il cavo, solo che come sezione non è granchè, a occhio sarà 6mm².
Comunque non credo che cambierà un granchè, la caduta di tensione che ho sullla mia è appena 0.1v, ma visto che non mi costa niente proverò comunqe.
Astra 5p 1.9 CDTI 120CV MY06A, Black Sapphire, Cerchi 18", CD30 Mp3, Climatizzatore Elettronico+GID, C.C. A.M.
Avatar utente
Marby
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 142
Iscritto il: 18/11/2005, 21:43
Località: Venezia
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: 1.9 CDTI 8v 120cv MY06 5P Cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi rinomino » 11/08/2017, 21:36

Cl@udio ha scritto:
rinomino ha scritto:ho giusto cambiato l'alternatore, per la terza volta, il mese scorso,
il primo in garanzia a 44k chilometri, il secondo sui 120k e ora a 235k ,
nel frattempo ho sostituito almeno 6 batterie, il tutto dal 2006 ad oggi.


:shock: Il tuo terzo ha avuto una durata da record! Il tuo di primo impianto è durato invece molto poco (il mio secondo è durato ancora meno...).
Il cavetto di cui si parla ti è stato mai sostituito?
:grazie
:ciao

no, sinceramente non mi han cambiato nessun cavetto che io sappia, anche se il meccanico che mi ha messo l'ultimo, ha detto che quello che avevo su secondo lui non era tra i compatibili x la mia auto...mah! ora ho su un bosch
Immagine
ZAFIRA 1900 CDTI 120 CV COSMO NERA
cd 70 NAVI con CID - Cambio active select- ClimaECC+ AQS C.C
anabbaglianti xenonlamp 6000k---- posizioni e luci targa leds
illuminazione interna e luci alette a led------illuminazione baule - chiave carbon look
Flex Organizer - Vetri oscurati -Volante OPC-ALBEDA-H #6 by Cl@udio
Avatar utente
rinomino
SOCIO N° 201
 
Messaggi: 758
Iscritto il: 19/11/2006, 11:03
Località: Ferrara
La tua Astra: Zafira B
Caratteristiche: Cosmo 120 cv cdti automatica
Umore: Vacanziero

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Matad1974 » 17/08/2017, 13:30

Cambiato il terzo alternatore a 185000km. Il secondo 40000km fa. Volevo provare a mettere il cavetto supplementare. Se ho capito bene va messo da uscita alternatore + a polo batteria + direttamente. Di che diametro deve essere il cavo?
Matad1974
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10/02/2012, 19:26
Località: Viterbo
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: Astra 1.9 SW

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi edlog » 25/08/2017, 18:09

A ferragosto credevo che l'alternatore avesse abbandonato anche me.. ho ricaricato la batteria e monitorato la cosa, ma mi ha lasciato a piedi due volte, al che ho portato la macchina da un elettrauto e poi da un meccanico. In entrambi i casi ho ottenuto una diagnosi concorde con la mia: alternatore da sostituire o riparare.
Per non aspettare (spedizione o riparazione) ho fatto installare un alternatore nuovo di fabbricazione cinese del gruppo bosch pagato secondo me un fottio (200+50manodopera). Per il meccanico tutto ok.. l'alternatore carica, ma la batteria è ko (e via con altre bestemmie, ci voleva un altra sorpresa dopo che due giorni prima l'autolavaggio mi aveva opacizzato i fari usando chissà quale sgrassatore.. mortacci loro).
Riprendo la macchina e faccio i miei canonici 40km per tornare a casa e sorpresa.. l'alternatore non carica, stesso comportamento di prima 13,5.. 13,1.. 12,8.. 13,2 etc..
Ritorno dal meccanico all'indomani, altri 40km stesso comportamento, gli dico che l'alternatore si comporta come prima e che non carica, e indirizza le sue attenzioni al morsetto del negativo della batteria lo stringe con una tenaglia e la tensione sale a 14,2, faccio 100 metri e la spengo. Riparto dopo un ora e tutto ritorna come prima 13,6 max. Ritorno dal meccanico che decide di sostituire il morsetto.
In pratica ho speso 250€ per un morsetto? :piange
Astra H (my06) 5 porte 1.7 cdti 101cv cosmo
edlog
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/02/2016, 1:16
Località: Catanzaro
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: Astra H 1.7 cdti 101cv cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Fraluc7276 » 27/08/2017, 13:19

Fai cambiare tutti e 2 i morsetti, ovviamente usa un disossidante sul rame prima di montarli.
Il costo totale è di 5 €
Zafira B 2010
1.9 cdti 150 enjoy
Fraluc7276
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 16/07/2016, 13:03
Località: Poland
La tua Astra: Zafira B
Caratteristiche: 1.9 cdti enjoy 150

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi edlog » 31/08/2017, 0:58

Alla fine mi ha cambiato solo quello sul negativo e non mi ha chiesto un centesimo. Tutto funziona perfettamente , 14.2 come prima.. Peró 250€ x un morsetto me li potevo evitare.
Astra H (my06) 5 porte 1.7 cdti 101cv cosmo
edlog
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 09/02/2016, 1:16
Località: Catanzaro
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: Astra H 1.7 cdti 101cv cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi axl68 » 31/08/2017, 9:03

Bisogna imparare a fare le diagnosi da soli ormai i meccanici sanno solo sostituire a tentativi e non riparano nulla anzi ....
axl68
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 29/07/2017, 23:45
Località: novara
La tua Astra: Astra J
Caratteristiche: astra sedan cosmo 1.4 turbo gpl

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Cl@udio » 31/08/2017, 22:41

axl68 ha scritto:Bisogna imparare a fare le diagnosi da soli ormai i meccanici sanno solo sostituire a tentativi e non riparano nulla anzi ....


Scrivere che i meccanici si comportano come hai scritto tu, lo trovo piuttosto pesante.
Abarth Nuova 595 Competizione 180CV :paura
______________________________________________
Astra SW 1.9CDTI Cosmo 150CV + Boost by Cl@udio, Silver Lightning, cerchi 17"
AM: parking sensor, C.C., sp. retr. EC, CD70, CID, term. digitale abitacolo
salvaricircolo, strum. Blu&White, Angel-eyes con illuminazione modificata by Cl@udio, fondino Innoparts
[I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] - [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] - [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] - [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] - [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] - [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]
Premio "Lungo viaggio" - Borgosesia, 8 Luglio 2007 :champ
Vincitore gara regolarità - Poggio Renatico (FE), 26/09/2010 - 15" 18 :champ
2°, 3°, 4°, 5°, 6° e 8° Raduno nazionale, 14/10/2007 - 5 /10/2008 - 11/10/2009 - 26/09/2010 - 25/09/2011 - 29/09/2013
Avatar utente
Cl@udio
SOCIO N° 179
Certified Safe Driver
Official Photoreporter

Esperto Tecnico
 
Messaggi: 2090
Iscritto il: 27/10/2005, 14:03
Località: Marino (RM)
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: SW Cosmo CDTI 1900cc 16v 150CV

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi stefano67 » 07/09/2017, 19:08

Salve a tutti, anche io ho avuto lo stesso problema. Il primo alternatore a 80.000 km (speso un botto) e il secondo a 140.000 km, ma per mia fortuna quando il 2° ha cominciato a far accendere la spia rossa sul cruscotto ero da un elettrauto x un problema ad un mezzo dell' azienda. In quel caso mi disse che se l' alternatore non si fonde o si brucia va solo riparato. Nel mio caso 3 diodi (che sono nella maggioranza dei casi i responsabili) del valore di 20 euro e che con manodopera ho speso 60 euro totali. L' elettrauto è anche un perito elettronico ma sopratutto onesto visto che tutti preferiscono cambiarlo e far pagare il conto salato a noi. Quindi insistete per farlo riparare
stefano67
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 30/12/2013, 19:28
Località: pordenone
La tua Astra: Zafira B
Caratteristiche: 1.9 120cv cosmo automatica

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi hastra » 08/09/2017, 0:35

stefano67 ha scritto: Nel mio caso 3 diodi (che sono nella maggioranza dei casi i responsabili) del valore di 20 euro e che con manodopera ho speso 60 euro totali. L' elettrauto è anche un perito elettronico ma sopratutto onesto visto che tutti preferiscono cambiarlo e far pagare il conto salato a noi. Quindi insistete per farlo riparare


D'accordissimo con te.
Ahimè, l'elettrauto è un professionista oramai raro. Si salvano quelli della vecchia scuola (e talvolta i loro figli, qualora ne seguano le orme), tutti gli altri si limitano a cambiar pezzi.
ASTRA H 5P 1.7 CDTI 101 CV - anno 2006

Principali dotazioni di serie: 6 Airbags, ESP, Interni misto pelle, Clima automatico, tasto "Sport", comandi audio al volante, cerchi 17"


Interventi AM: Tappetini su misura con clip, sostituzione rivestimenti leva cambio e freno a mano, sistema audio/vivavoce Parrot MKI9100
Avatar utente
hastra
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 30
Iscritto il: 29/12/2016, 16:48
Località: Cagliari
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: 5P 1.7 CDTI 101 CV Cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Sebastian » 19/09/2017, 12:51

Sono a quota 223000km e si è fritto il terzo!!! :cry: L'auto l'ho presa usata/sfasciata (159kkm , volano e frizione andati,pedale frizione andato,servosterzo andato,alternatore andato,paraolio albero motore andato con olio sulla distribuzione quindi fatta anche quella) da un mezzo parente che me l'ha regalata e io ho tirato a nuovo. Lui ne aveva già cambiato uno anni prima,e misero su un 110A rigenerato "ufficiale" Opel , che anche lui dopo un pò se n'è andato. Io montai un rigenerato preso su ebay col quale ho fatto 63000km ed ora è morto anche lui,spia accesa . Col test mode attivato appena si accende l'auto noto che appena accendo la tensione sta sui 12 volt e non sale,per farlo "sbloccare" devo fare una sgasata oltre i 3000 giri,dopo riparte. Ieri non è ripartito e son quasi rimasto a piedi (arrivato in garage con cruscotto lampeggiante e servosterzo spento ). Incuriosito da questa cosa della caduta di tensione sul cavo tra batteria e alternatore ho misurato anche io e noto una caduta di tensione di 0.1Volt, che da elettronico di professione valuto insufficente a far deviare cosi tanto la potenza erogata da causarne la rottura. Il principio del "feedback" tra tensione erogata e tensione rilevata effettiva è giusto ma in senso pratico se il mio alternatore ha una capacità di erogare potenza nel tempo pari a 1400watt (100A x 14V) credo che 10 Watt di differenza non inficino il dimensionamento dei diodi o la loro capacità di dissipare calore (il regolatore lavorando sul rotore non tratta "direttamente" i 100A però sono differenti tra loro i regolatori per alternatori da 100A o 110A)

Però ammetto la mia ignoranza in merito agli alternatori (lacune di elettrotecnica) e chiedo se c'è qui qualcuno molto ferrato per darmi delle dritte :D
Ho l'alternatore originale dell'Astra,riconsegnato dalla Opel a suo tempo al suo proprietario quando gli installarono il rigenerato da 110A : C'è scritto sopra LR1100-503B che è un Hitachi da 100A . Cercando online qua e la mi sembra che tale modello non sia per Astra H ma per altri vecchi modelli Opel col 1.7 . Quindi sicuramente all'epoca provarono a mettergliene uno usato ma non era quello giusto.

Ultima cosa,qualcuno di voi ha mai provato/pensato a sostituire il regolatore con uno adatto per alt. da 110A per "trasformare" cosi il tutto ? In questo modo riuscirei prima a trasformare quello che mi ritrovo in casa eliminando quindi eventuali problemi di compatibilità (il reg. è specifico per astra H z17dth) e poi montarlo in toto dopo aver tolto quello che adesso è fritto. La piastra diodi per tutti i modelli francamente mi sembra la stesse e anche alcuni cataloghi di ricambi per alternatori mi danno la stessa piastra per tutti i 100 e 110A . Purtroppo quando presi quello su ebay rigenerato ho fatto l'errore di ridargli indietro come cauzione quello rigenerato opel da 110A che era il modello sicuramente adatto.
Ultima modifica di Sebastian il 26/09/2017, 11:15, modificato 1 volta in totale.
Astra G 2.0DI 16V SW '99
Tagliandi tutti fatti da me cosi come manutenzione ordinaria e straordinaria ehehe....
Sebastian
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/07/2010, 13:58
Località: Ferrara
La tua Astra: Astra G
Caratteristiche: 2.0DI 16V SW
Altra Opel: Astra H 1.7 CDTI 101CV SW cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Ivo83 » 20/09/2017, 15:09

Ciao a tutti! ho letto un pò di pagine di questa discussione ma 63 sono troppe!
Forse sono dentro nei premi anche io: da qualche giorno la mia astra faceva fatica a mettersi in moto, il motorino girava qualche secondo e poi partiva. Ho pensato alla batteria, anche se ha meno di un anno (cambiata a dicembre 2016). Al che la porto dove l'ho comprata, la testano con il tester e a loro risulta carica ovviamente...la ricollego, controllo nel test mode e mi segna 12,5 volt più o meno, mentre nei giorni scorsi ad auto ferma o in marcia variava da 11.7 fino anche a 10.8...va beh.
Uso l'auto ancora un paio di giorni e stamattina vado in box, faccio per mettere in moto e l'auto non si accende! Controllo nel test mode e i volt sono 8,x - 9,qualcosa.
Secondo voi può essere l'alternatore? Sarà completamente andato o si può riparare? Possibile che la spia non si accenda per segnalare un guasto? Se riesco a farmi cambiare la batteria e la monto, quanta autonomia potrei avere più o meno per cercare un elettrauto onesto? Non vorrei spendere 600/800€ su una macchina di 10 anni e 180mila km...
Ho letto qualche pagina indietro che a qualcuno è capitato che fosse un morsetto difettoso, come faccio a capire se è quello?
Grazie a tutti!
Astra GTC 1.7 cdti 125 cv - f.a.p. - cambio manuale 6 marce - black sapphire - fari fendinebbia - radio cd30 mp3 con comandi al volante e 7° cassa - sac - Ruota di scorta di dimensioni normali - vetri posteriori neri A.M. - Cruise control A.M. - Computer di Bordo A.M. - Check control A.M. - kit xenon 6000K H7R xenonlamp A.M., sensori di parcheggio A.M. - secondo retronebbia A.M. - cerchi opel turbo da 18" A.M.

W.I.P.: antenna a pinna, scarico doppio dx-sx,

ex Megane Coach...
Ordinata: 28/03/2007
Arrivata 26/06/2007
Ritirata: 29/06/2007
Avatar utente
Ivo83
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 26/03/2007, 22:39
Località: Saronno
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: GTC 1.7 CDTI 125 cv
Altra Opel: Meriva e Corsa D

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Sebastian » 22/09/2017, 13:14

Ivo83 ha scritto:Ciao a tutti! ho letto un pò di pagine di questa discussione ma 63 sono troppe!
Forse sono dentro nei premi anche io: da qualche giorno la mia astra faceva fatica a mettersi in moto, il motorino girava qualche secondo e poi partiva. Ho pensato alla batteria, anche se ha meno di un anno (cambiata a dicembre 2016). Al che la porto dove l'ho comprata, la testano con il tester e a loro risulta carica ovviamente...la ricollego, controllo nel test mode e mi segna 12,5 volt più o meno, mentre nei giorni scorsi ad auto ferma o in marcia variava da 11.7 fino anche a 10.8...va beh.
Uso l'auto ancora un paio di giorni e stamattina vado in box, faccio per mettere in moto e l'auto non si accende! Controllo nel test mode e i volt sono 8,x - 9,qualcosa.
Secondo voi può essere l'alternatore? Sarà completamente andato o si può riparare? Possibile che la spia non si accenda per segnalare un guasto? Se riesco a farmi cambiare la batteria e la monto, quanta autonomia potrei avere più o meno per cercare un elettrauto onesto? Non vorrei spendere 600/800€ su una macchina di 10 anni e 180mila km...
Ho letto qualche pagina indietro che a qualcuno è capitato che fosse un morsetto difettoso, come faccio a capire se è quello?
Grazie a tutti!



Diciamo che se non ti "fidi" del test mode basta collegare un tester sulla batteria e controllare la tensione. Se hai tra i 13.8-13.9 / 14,2-14,3 Volt l'aternatore funziona,in caso contrario non funziona. Se hai sui 13-13,5 volt direi che o funziona male o c'è un problema sul morsetto B+ dell'alternatore (lo spunzone grosso che è una vite M8 in sostanza). Puoi controllare direttamente col tester sul puntale B+ dell'alternatore se hai la tensione corretta o no,se non ce l'hai il problema è l'alternatore in se.
Autonomia con alternatore morto e batteria buona ? direi tra i 20 e i 30 minuti a seconda se accendi le luci o meno,quanto usi lo sterzo (che è quello che ciuccia la maggior parte di corrente) ,attenzione che con batteria dai 10 volt in giù il servosterzo si spegne e se sei in curva rischi grosso se non hai un "buon braccio" .

Ne vendon molti revisionati anche su ebay dai 120-140 euro in su,un revisionato di "marca" quale può essere Hella,Bosch o altro può arrivare anche sui 300 e passa euro non so quanto ne valga la pena. Per montarlo ci vuole circa un oretta - 1h15 (tempo che ci metto io senza ponte ecc ecc) . Quindi a seconda di quanto chiede un autoriparatore di manodopera fai i tuoi conti ;)
Astra G 2.0DI 16V SW '99
Tagliandi tutti fatti da me cosi come manutenzione ordinaria e straordinaria ehehe....
Sebastian
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/07/2010, 13:58
Località: Ferrara
La tua Astra: Astra G
Caratteristiche: 2.0DI 16V SW
Altra Opel: Astra H 1.7 CDTI 101CV SW cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi vittocecco » 22/09/2017, 14:29

Sebastian ha scritto:Se hai sui 13-13,5 volt direi che o funziona male o c'è un problema sul morsetto B+ dell'alternatore (lo spunzone grosso che è una vite M8 in sostanza).

Oppure è ancora in fase di carica di una batteria che era "profondamente" scarica... in questo caso però il voltaggio deve salire quasi in tempo reale. Se è stabile a quel valore fai quello che suggerisce Sebastian...
Jadine®, Nuova A6 Avant Business Sport 50 TDI quattro tiptronic - MY 2019 - "argento florent"

Alimentata esclusivamente con ENI Diesel+

Fino al 23/05/19: Heidi®, A6 Avant 3.0 TDI V6 Quattro S-Tronic (272 cv) - 139.133 Km (ENI Diesel+)

Fino al 18/06/15: "Adelina®", A4 Avant 3.0 TDI V6 Quattro S-Tronic - 142.000 Km (BluDiesel+)

Fino al 30/06/11: "Zaffy®", Zafira B 1.9 CDTI 16V (150->170 CV by DT) Gen 06 [agg. TIS-Web 09/2008]
EGR flangiata e disatt. via SW, intercooler maggiorato, Aspirazione KD2, DPF rimosso e disatt- via SW -> 185 CV Venduta con 155.000 Km (percorsi tutti a BluDiesel+ e suoi "precursori")
IDS+ & sport switch. Cerchioni MAK Veleno 8x18 e Opel Dynamic 7x17, tutti con ET 35 (+ distanz. da 6). [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!] e [I links sono riservati agli utenti registrati. Registrati!Ti aspettiamo!]

Fino al 09/01/06: Zafira A 2.0 TDI + intercooler e rimappa (111 cv)
Avatar utente
vittocecco
SOCIO N° 121
The Obstinate
 
Messaggi: 17519
Iscritto il: 19/02/2007, 13:53
Località: Bologna
La tua Astra: Altra Opel
Caratteristiche: Ex Zafira B 1.9 CDTI Cosmo Full Opt
Altra Opel: Difficile... estremamente difficile...
Umore: Stabile

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Sebastian » 26/09/2017, 11:11

Ciao a tutti, vi scrivo per confermare la riuscita della conversione dell'alternatore LR1100-503 (che è quello per Astra G,o Corsa C,o altro e comunque montato fino al motore Z17DTL e non sul DTH ) in LR1100-508 (che è quello per Astra H) cambiando il tipo di regolatore con quello adatto. Quindi piastra diodi + regolatore + spedizione da auto-doc.it circa 30 euro,alternatore riparato ;)
Attenzione ai revisionati di ebay e simili: io ho rigenerato un alternatore che avevo a casa di cui conoscevo la bontà di puleggia e cuiscinetti. Quello che ho tolto via rotto (spazzole finite) lo avevo acquistato sui "circuiti commerciali" che ho menzionato prima ed è sempre stato rumoroso. Da un'analisi sono emersi cuscinetti molto usurati, di scarsa qualità e puleggia che girava un filo fuori asse. Probabilmente carcassa o riciclata innumerevoli volte oppure uso di parti di ricambio scarse.
Astra G 2.0DI 16V SW '99
Tagliandi tutti fatti da me cosi come manutenzione ordinaria e straordinaria ehehe....
Sebastian
Grande Astrista
Grande Astrista
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/07/2010, 13:58
Località: Ferrara
La tua Astra: Astra G
Caratteristiche: 2.0DI 16V SW
Altra Opel: Astra H 1.7 CDTI 101CV SW cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Ivo83 » 27/09/2017, 9:57

Diciamo che se non ti "fidi" del test mode basta collegare un tester sulla batteria e controllare la tensione. Se hai tra i 13.8-13.9 / 14,2-14,3 Volt l'aternatore funziona,in caso contrario non funziona. Se hai sui 13-13,5 volt direi che o funziona male o c'è un problema sul morsetto B+ dell'alternatore (lo spunzone grosso che è una vite M8 in sostanza). Puoi controllare direttamente col tester sul puntale B+ dell'alternatore se hai la tensione corretta o no,se non ce l'hai il problema è l'alternatore in se.
Autonomia con alternatore morto e batteria buona ? direi tra i 20 e i 30 minuti a seconda se accendi le luci o meno,quanto usi lo sterzo (che è quello che ciuccia la maggior parte di corrente) ,attenzione che con batteria dai 10 volt in giù il servosterzo si spegne e se sei in curva rischi grosso se non hai un "buon braccio" .

Ne vendon molti revisionati anche su ebay dai 120-140 euro in su,un revisionato di "marca" quale può essere Hella,Bosch o altro può arrivare anche sui 300 e passa euro non so quanto ne valga la pena. Per montarlo ci vuole circa un oretta - 1h15 (tempo che ci metto io senza ponte ecc ecc) . Quindi a seconda di quanto chiede un autoriparatore di manodopera fai i tuoi conti ;)


Nel frattempo sono riuscito a far cambiare batteria, a distanza di una settimana la macchina si accende ancora appena giro la chiave nonostante nel test mode la tensione non arriva mai oltre i 12,8 volt
Può davvero essere l'alternatore che non carica o potrebbe esserci qualche altro problema? In una settimana non sarei già dovuto restare a piedi? La macchina la uso tutti i giorni...
Ho appuntamento lunedì dal meccanico per cambiare alternatore, mi chiede 360€ montato, che ne dite? io non sarei assolutamente in grado di cambiarmelo da solo
Astra GTC 1.7 cdti 125 cv - f.a.p. - cambio manuale 6 marce - black sapphire - fari fendinebbia - radio cd30 mp3 con comandi al volante e 7° cassa - sac - Ruota di scorta di dimensioni normali - vetri posteriori neri A.M. - Cruise control A.M. - Computer di Bordo A.M. - Check control A.M. - kit xenon 6000K H7R xenonlamp A.M., sensori di parcheggio A.M. - secondo retronebbia A.M. - cerchi opel turbo da 18" A.M.

W.I.P.: antenna a pinna, scarico doppio dx-sx,

ex Megane Coach...
Ordinata: 28/03/2007
Arrivata 26/06/2007
Ritirata: 29/06/2007
Avatar utente
Ivo83
Giovane Astrista
Giovane Astrista
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 26/03/2007, 22:39
Località: Saronno
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: GTC 1.7 CDTI 125 cv
Altra Opel: Meriva e Corsa D

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Mike.md » 03/05/2018, 17:39

buonasera forum, ho un quesito.. leggendo questo topic sono andato a fare il test mode sulla mia Astra GTC 1.7..
Non ho problemi, a motore spento ma chiave inserita fa 12,5V, quando accendo sale a 14.2V.. quando accendo pure condizionatore, radio e luci oscilla di 0.2V max..

sarebbe normale no?
E perchè mi da accanto il NONE? non sta ricaricando la batteria?

Premetto che la uso un paio di volte al giorno, distanze dai 20 ai 100 km/die.
Opel Astra GTC Cosmo 1.7 diesel 101 cv
Mike.md
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 12/04/2017, 19:40
Località: Roma

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi mr_viper » 03/05/2018, 21:02

Se da 14v va benissimo

Inviato dal mio LG-H870 utilizzando Tapatalk
astra h 1.7 ctdi 101 CV Cosmo 5P colore nero kit xenon gid a 3 file filtro a panelli k&n
astra j 1.7 cdti 125 CV Cosmo sport tourer MY2012
Avatar utente
mr_viper
Astrista Esperto
Astrista Esperto
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 20/11/2010, 1:31
Località: brescia ( travagliato )
La tua Astra: Astra H
Caratteristiche: 5P
Altra Opel: cosmo

Re: Occhio all'alternatore (Topic Ufficiale)

Messaggiodi Mike.md » 04/05/2018, 8:48

e come mai i dice NONE? Significa che non sta caricando no?
Può essere dovuto ad una cinghia troppo tesa?
Opel Astra GTC Cosmo 1.7 diesel 101 cv
Mike.md
Neo Astrista
Neo Astrista
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 12/04/2017, 19:40
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a [ASTRA H] Problemi riscontrati

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti